Blog: http://CIRCOLOLEOPARDI.ilcannocchiale.it

L'AMERIKANO


Il 30 maggio 2013 fu presentato a Villa Leopardi il libro Il segreto di Emanuela Orlandi. Papa Wojtyla, la tomba del boss e la banda della Magliana di Pino Nazio. In quell'occasione partecipava all'incontro anche Marco Fassoni Accetti, utente della biblioteca da alcuni anni e da pochi mesi reo confesso in Procura di aver partecipato attivamente al sequestro di Emanuela Orlandi e di Mirella Gregori. Le rivelazioni di Marco Fassoni Accetti risultarono quella sera per molti spettatori sorprendenti ed anche scioccanti. Solo pochissimi già sapevano delle ammissioni di Fassoni Accetti e che ci fosse lui dietro il ritrovamento del flauto di Emanuela attuato con la complicità della trasmissione televisiva Chi l'ha visto?. Ciò che quella sera Fassoni Accetti accennò in maniera frammentaria, lasciando molti dubbi e domande negli astanti, apparve poi ricostruito più sistematicamente nel suo blog (alla sezione Indizi e prove) e soprattutto nel libro del giornalista Fabrizio Peronaci Il ganglio, basato su due memoriali di Fassoni Accetti, uno consegnato in Procura e l'altro direttamente al giornalista. Dal libro emerge la ricostruzione storico-politica del contesto in cui avvenne il rapimento Orlandi, negli anni successivi all'attentato a papa Giovanni Paolo II del 1981, un discrimine per il periodo della Guerra Fredda, oltre il quale ci sarà il precipitare degli eventi che condurranno all'89.

Pubblicato il 2/10/2015 alle 8.31 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web