.
Annunci online

CIRCOLOLEOPARDI percorsi di lettura e scrittura a più mani - il blog della biblioteca "Villa Leopardi" in Roma
GOLEM
post pubblicato in Ripellino, Angelo Maria, il 17 luglio 2013

[Rabbi Low] era già nella Sinagoga Vecchio-Nuova per la consueta cerimonia serale del venerdì, quando il Golem d'un tratto si mise a schiumare e a smaniare, invasato dai demoni. Dopo aver fracassato suppellettili e arredi e squarciato stramazzi di piume, si precipitò sulla strada, strangolando galline e gatti, spianando dattorno ogni impaccio di case. Mamma mia, quant'era brutto. La rabbia lo aveva fatto abbottare come un rospo enorme. La gente, scappando a fiaccacollo, strillava: "Jossile Golem è impazzito!". Spruzzando fiamme dagli occhi sanguigni e dibattendo la testa con violentissime concussioni, l'informe corpaccio incedeva pesante attraverso il ghetto.
Ma quali caratteri contraddistinguono il Golem praghese? Le leggende legittimano la sua creazione con la necessità di difendere i contumacissimi ebrei dai pogrom che i cristiani scatenavano contro di loro, accusandoli di omicidio rituale.
Il Golem del Maharal si rivela un soccorritore del tante volte malmenato rione ebraico, alle corte un paladino d'argilla. Soprattutto nel periodo tra il Purim e il Peissach va in giro di notte per le sue viuzze sghimbesce, fugando ogni ombra sospetta, vigilando che qualche paltoniere non occulti nelle case ebraiche cadaveri di bambini cristiani.
Ecco perchè Jossile Golem è dotato di forza sovrumana. Invulnerabile, sventa tutte le trappole, assaggia le costole dei farabutti con le sue manacce, sbaraglia la plebe malevola.
Il ciclo praghese dilata il motivo dell'improvvisa demenza del corpo di creta, che sull'orlo del sabato minaccia sfacelo, non solo per la comunità degli ebrei, ma anche per Praga e l'intero universo.
Ma la Golemlegende di Praga accenna diagonalmente anche il tema della rivolta del manichino contro il proprio padrone. E infine, osservando lo stretto nesso tra Low e il suo androide, si potrebbe anche insinuare che il Golem sia un fosco alterego, un terribile Doppelganger del rabbi.




(da Praga magica di Angelo Maria Ripellino, Einaudi, 2005
 [ * ])



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. golem robot

permalink | inviato da CIRCOLOLEOPARDI il 17/7/2013 alle 12:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia