.
Annunci online

CIRCOLOLEOPARDI percorsi di lettura e scrittura a più mani - il blog della biblioteca "Villa Leopardi" in Roma
RAGAZZE CON I NUMERI
post pubblicato in Diario, il 28 gennaio 2021

L’idea che hanno avuto queste due bravissime autrici, entrambe – per un verso o per l’altro – dedite alla divulgazione scientifica, è stata grande, geniale: far raccontare alle stesse protagoniste la loro vita, impersonandole di volta in volta. Aiutate da una brava disegnatrice, hanno tracciato i profili esistenziali di quindici donne, tutte ricercatrici, vissute tra il 1650 e il nostro tempo.
Due soltanto di loro sono vissute nei secoli 18° e 19°, le altre tredici sono tutte nostre contemporanee. Ometto qui le loro specializzazioni e nazionalità per brevità (del gruppo fanno parte due italiane). Alcune hanno avuto vita breve, altre una vita normale o longeva. Sono state tutte ricercatrici di successo: quattro hanno avuto il premio Nobel, una la medaglia Fields, una la medaglia d’oro per l’Astronomia. Ecco dunque il perché del riuscito titolo “Ragazze con i numeri”. I settori nei quali hanno operato (tra parentesi il relativo numero di scienziate) sono:

astronautica (1) e astronomia (1)
medicina e biologia (4)
matematica (3)
etologia (1)
antropologia (1)
vulcanologia (1)
entomologia (1)
agricoltura (1)  
tecnologia (1)

Oltre alla indubbia intenzione di valorizzare il genere femminile e le sue prerogative (ancora oggi messe in discussione da una società ostinata a non voler essere paritaria), intenzione che ne costituisce un indiscutibile pregio, il libro presenta altre scelte da sottolineare: il già segnalato racconto che ognuna delle quindici protagoniste fa della sua vita; la sintesi dei fatti principali, riportata in una scheda cronologica riassuntiva, al termine di ogni racconto; infine una breve summa delle ragioni di importanza scientifica delle loro ricerche.
Il libro, che ho acquistato in edizione elettronica per comodità personale (nonostante io preferisca le letture cartacee) è abbellito da piccoli disegni che evidenziano alcuni particolari delle biografie: all’inizio di ciascun capitolo c’è un ritratto della protagonista (proprio sotto il titolo che ne riporta il nome e cognome e un breve commento che ne caratterizza l’opera); questi ritratti, come gli altri disegni, sono opera della brava disegnatrice. Sicuramente il disegno riportato è molto più efficace – per rendersi conto di chi sia stata quella donna – di una fotografia.  
Le autrici, Vichi De Marchi – veneziana – e Roberta Fulci – romana, lavorano entrambe nel giornalismo. La De Marchi “ha lavorato per la TV e i giornali di carta”, ed è appassionata di    “scrivere storie e raccontare vite”. La Fulci – cui mi accomuna “la passione per i libri e la lettura”, che abbiamo dall’infanzia – “lavora a Radio 3 Scienza”.  Fa loro buona compagnia la disegnatrice Giulia Sagramola, originaria di Fabriano, dove “fin da piccola ha coltivato il suo amore per il disegno e il raccontare storie”. 
Delle scienziate vorrei qui citare soltanto le due italiane, Rita Levi Montalcini (recentemente presentata da una fiction televisiva) e Laura Conti, entrambe medici. La Montalcini si è dedicata alla ricerca sul fattore di crescita delle cellule nervose (NGF), per le quali ha avuto il premio Nobel. Laura Conti si è occupata di ecologia, e ha molto contribuito a studiare e diffondere le nefaste proprietà della diossina. 
Non voglio dilungarmi oltre nella descrizione di questo libro, che – come mia abitudine – lascio agli interessi dei lettori. Ci tengo soltanto a dire che non è rivolto solo a chi si interessa di scienza, ma è invece un ottimo ritratto di insigni personalità del mondo femminile, la cui lettura è sicuramente adatta a lettori di ogni età. Pertanto ne consiglio la lettura a tutti.



(Lavinio Ricciardi)









Vichi De Marchi, Roberta Fulci, Ragazze con i numeri, Illustrazioni di Giulia Sagramola, Editoriale Scienza Giunti, 2018 [ *  ] 



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. scienza

permalink | inviato da CIRCOLOLEOPARDI il 28/1/2021 alle 11:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia novembre