.
Annunci online

CIRCOLOLEOPARDI percorsi di lettura e scrittura a più mani - il blog della biblioteca "Villa Leopardi" in Roma
IL REGNO
post pubblicato in Carrere, Emmanuel, il 2 luglio 2018
 

Non lo so. Così finisce “Il Regno” di Emmanuel Carrère, Adelphi 2015, più di quattrocento pagine su San Pietro e San Paolo, sugli evangelisti Luca, Marco e Giovanni, sull’apostolo Giacomo che pregava sempre, tanto che le sue ginocchia erano callose come quelle di un cammello.
In una ricerca storica emozionante come un libro poliziesco l’autore indaga i rapporti conflittuali tra la chiesa di Gerusalemme, che è solo una setta dell’ebraismo, e il messaggio nuovo che Paolo diffonde a tutti, ebrei e non ebrei, nel vasto mondo dell’impero romano. Il laico Carrère per tre anni ha seguito i dettami della religione cattolica andando ogni giorno a messa, facendo quotidianamente la comunione e improntando la sua vita al rispetto delle norme della Chiesa: ha regolarizzato la sua unione con un matrimonio cattolico e ha battezzato il proprio figlio. Poi il periodo religioso è passato, ma non è passata l’ansia del sacro e la ricerca del senso della vita. Dopo vent’anni Carrère prende in mano il tema del cristianesimo delle origini e lo fa da romanziere. Attento alle fonti, indaga negli anni tra la morte di Cristo e la fine del primo secolo, non solo attraverso i libri del Nuovo Testamento, ma anche con le storie raccontate da Giuseppe Flavio e i riferimenti a Marziale, Svetonio, Seneca. Il percorso dei primi cristiani si intreccia con le storie degli imperatori romani e con la distruzione del tempio di Salomone. È sempre presente e centrale la vita del narratore, che con le sue vicende personali tesse una tela stretta, connessa e indistinguibile dagli eventi narrati.
Il racconto è vivo, mai pedante, ma piuttosto concepito come una delle serie televisive che siamo abituati a vedere su Netflix. Gioca sull’imprevisto e sui colpi di scena, ma pone domande presenti nel Vangelo e ancora drammaticamente attuali: l’accoglienza dello straniero, il destino degli ultimi, la scelta della carità.
Questioni sulle quali ci interroghiamo, a cui spesso rispondiamo: non lo so.



(Rita Cavallari)







Emmanuel Carrere, Il Regno, Adelphi, 2015 [ * ]
Sfoglia giugno